Il MASTER DI SECONDO LIVELLO dello IUAV per progettare e realizzare nuovi modelli di padiglioni, spazi espositivi, nuovi metodi di esposizione di spazi d’arte, temporary space, spazi eventi.

Michele Brunello
Ruolo: Partner di Stefano Boeri Architetti e Fondatore di DONTSTOP Architettura

Docente universitario a contratto presso il Politecnico di Milano per il corso TOWN PLANNING DESIGN WORKSHOP/URBANISM, corso coordinato con l’architetto Stefano Boeri.
Michele Brunello vive e lavora tra Venezia e Milano. Ha collaborato presso l’Università IUAV di Venezia e insegna al Politecnico di Milano, ed è stato invitato a tenere workshop e seminari presso varie università internazionali, tra cui AA Londra, TU Graz, Toinji, HfG Karlsruhe, KAM Creta.
E’ intervenuto su diverse riviste di architettura tra cui Domus e Abitare e ha curato con Sara Pellegrini il volume di Stefano Boeri edito da Corraini “Biomilano” e con Francisca Insulza “Effetto Maddalena” edito da RCS Segesta, ed è tra I contributori del libro “A vertical forest, instruction booklet for the prototype of forest city – / Un bosco verticale, libretto di istruzioni per il prototipo di una città foresta” di Stefano Boeri a cura di Guido Musante e Azzurra Muzzonigro . E’ fondatore del collettivo artistico AttuAlmente, attivo a Venezia dal 1999 al 2004, e ha ricevuto premi e menzioni per i diversi lavori sviluppati sul sistema lagunare come metafora della città mediterranea. E’ partner di SBA Stefano Boeri Architetti, studio di proettazione con sede a Milano e Shanghai, e dal 2011 è socio fondatore dello studio DONTSTOP architettura insieme a Marco Brega.
I suoi lavori sono stati esposti in diverse occasioni durante le Biennali di Venezia e Shanghai. E’ stato membro del comitato scientifico di San Paolo Calling, dell’Urban council della città di Skolkovo a Mosca e del festival internazionale di Architettura Festarch. Tra i progetti degli ultimi cinque anni riguardanti il tema “touch fair architecture & Exhibit space” ha realizzato il Cluster delle Spezie per EXPO2015 in collaborazione con il Politecnico di Milano, è stato local architect del Padiglione Austriaco ad EXPO2015, ha elaborato il progetto architettonico per il Museo di San Siro e il design per le stazioni CASA.ITALO – NTV.
Ha coordinato l’allestimento e la curatela di importanti mostre come BIOMILANO, Meet Design, “CIAO&BRIDGE” The Common Border of creation apparso sull’International New York Times e Across Chinese Cities – Beijing, Evento Collaterale della quattordicesima Esposizone Internazionale di Architettura – la Biennale di Venezia 2014 quest’anno premiato nell’ambito dell’ADI Design Index. Con Dontstop architettura continua la ricerca e la progettazione di nuovi codici di comunicazione tra architettura e design come “Branding Appiano”, il progetto di caratterizzazione nel centro sportivo di Appiano Gentile di FC. Internazionale e gli allestimenti dello Stadio di San Siro durante le partite di FC. Internazionale.

On air ( Instagram )

No images found!
Try some other hashtag or username

A.A. 2017/18

CONSEGNE STUDENTI CORSO DI ARCHITECTURAL DESIGN

CONTATTI

Master: info@touchfairarchitecture.com
Area didattica:
Master e Career Service
Campo della Lana, Santa Croce 601, 30135 Venezia
tel (+39) 041.257.2101/1322/2306/1891
fax (+39) 041.257.1003
http://www.iuav.it/master
rlaezza@iuav.it
master@iuav.it